La residenza “Casa d’Oro” di Vicolo Casilino

Si tratta di una struttura residenziale socio riabilitativa ad alta intensità assistenziale (SRSR h24) per disagio mentale, accreditata con il SSR, che trae la sua origine dal percorso di dismissione degli ospedali psichiatrici attivato dalla L.180 del 1978.

Casa d’Oro ha ospitato infatti l’ultimo gruppo di anziane utenti dell’ex ospedale psichiatrico S. Maria della Pietà di Roma, accolte in seguito all’accoglimento, nel 1998, da parte del Dipartimento Salute Mentale della ASL Roma C, di uno specifico progetto predisposto dalla CIR.

La struttura, inizialmente ospitata presso i locali di Via Casilina 475, è ora collocata nella più accogliente sede di Vicolo Casilino n° 5, e rappresenta un esempio straordinario di realizzazione concreta di un percorso riabilitativo e di reinserimento particolarmente impegnativo ed ambizioso.

Le sette ospiti della struttura sono state protagoniste, tra l’altro, di una commovente puntata della trasmissione televisiva “Maurizio Costanzo show“ , che ne ha ripercorso le difficili e travagliate esistenze fino alla attuale situazione, indicando Casa d’oro come riferimento virtuoso di una gestione rivolta al completo servizio dell’utente, coniugando capacità professionali e solidarietà umana.

La CIR collabora inoltre, con propri operatori, alla conduzione di altre strutture psichiatriche, come le comunità di Via Baccina n°, Via Demetriade (centro Alzheimer) TRE Fontane,   Forte Antenne, Piccolo Mouse, ecc.

 

CONTATTI

SRSR Casa d’oro
Vicolo Casilino 5 – ASL Roma C
Responsabile: Dott. Federico Dazzi
Tel /Fax  06 24402118
Email: casadoro@unisan.it